Logo

I CONSIGLI DEGLI ESPERTI

Tante informazioni, curiosità e notizie per una vita serena con il tuo amico a quattrozampe

adozioni del cuore gatto anziano

Adozioni del cuore: cosa sono e come funzionano

Le adozioni del cuore sono un gesto di grande amore e generosità, che nasce dal desiderio di offrire una casa accogliente a cani e gatti adulti, anziani, malati, randagi o sofferenti, affinché possano vivere i loro ultimi anni di vita circondati da tanto affetto e cure amorevoli.

Nella maggior parte dei casi, si tratta di animali che hanno dovuto affrontare situazioni davvero difficili nella loro vita precedente, maltrattamenti e abbandoni. Queste tristi situazioni hanno segnato profondamente il loro corpo e la loro mente, ma il loro cuore è ancora pronto a regalare fiducia a chi saprà accoglierli e amarli, nonostante le loro imperfezioni e le ferite che faticano a rimarginarsi.

Regalare una seconda possibilità con le adozioni del cuore non è solamente un modo per tirare fuori dai canili, dai gattili o dai rifugi, animali disabili o troppo anziani che hanno poche speranze di essere adottati, ma è soprattutto un vero regalo a se stessi e all’animale adottato, che verrà salvato da una vita in un box, seppure circondato da tanti volontari in gattili e canili che ogni giorno cercano di offrirgli benessere e serenità.

adozioni del cuore cane anziano

Cosa si intende per adozioni del cuore?

Le adozioni del cuore sono un modo davvero speciale per aiutare un cane anziano, disabile o un gatto in difficoltà. Una decisione importante e un impegno notevole da affrontare con consapevolezza e responsabilità, e che può fare davvero la differenza per un animale da troppo tempo abbandonato o rinchiuso in una struttura.

Solitamente, si tratta di creature sofferenti a causa di disabilità fisiche o psicologiche oppure per gli acciacchi dell’età, poco appetibili per le adozioni, e che hanno bisogno di cure veterinarie e attenzioni speciali per vivere e relazionarsi normalmente con le persone e con gli altri animali.

L’obiettivo principale delle adozioni del cuore è trovare a cani e gatti in situazioni particolarmente disagiate una casa per sempre e, pertanto, chi intende affrontare questo tipo di adozioni deve essere pronto ad accogliere per lungo tempo gli animali e ad affrontare con molta pazienza un percorso di conoscenza, relazione e cura non sempre facile e, in molti casi, impegnativo e costoso.

Perché scegliere le adozioni del cuore?

I motivi per cui si scelgono le adozioni del cuore possono essere davvero tanti, ma bisogna sempre tenere conto che si tratta di animali con esigenze specifiche e speciali, che sapranno donare tanto amore, ma che richiederanno anche tante attenzioni e cure particolari e che hanno già sofferto molto nel corso della loro vita, per cui è preferibile evitare un ritorno in canile o gattile.

Dall’altra parte, adottare un cane anziano o un gatto disabile significa ridonare la speranza di una nuova vita fuori da una struttura e consentire all’animale di vivere finalmente circondato dal calore di una famiglia e in una casa sicura e adatta alle loro esigenze.

L’importante è mettere da parte l’emozione e l’impulso del momento, e concentrarsi sul benessere dell’animale, oltre ad essere disposti a farsi affiancare da professionisti, veterinari, educatori o associazioni animaliste per aiutare il cane o il gatto ad alleviare o superare eventuali traumi, paure e problemi di salute o comportamentali.

adotta un cane e un gatto

Adozioni del cuore: cosa è importante valutare

Adottare un cane o un gatto deve essere sempre una scelta consapevole, tanto più se si tratta di adozioni del cuore di animali dal passato difficile e doloroso e l’aiuto di un esperto che conosce in modo approfondito la situazione del cane o del gatto può aiutare moltissimo per abbinare l’animale più adatto alla famiglia di adozione, garantendo a entrambi una convivenza felice e duratura.

Bisogna tenere conto del fatto che ogni animale è un individuo unico e speciale con una propria storia e necessità diverse e che soprattutto le adozioni del cuore richiedono che gli adottanti abbiano un cuore ancora più grande e siano davvero disposti a metterci tutto l’impegno possibile, il tempo e la volontà di acquisire le giuste competenze tecniche per affrontare le difficoltà di percorsi di riabilitazione a volte lunghi e con risultati che possono arrivare solo dopo diverso tempo.

Come funzionano le adozioni del cuore?

Prima di recarsi in una struttura è indispensabile informarsi in modo approfondito, consultando un veterinario o un educatore, e avere un’idea chiara della situazione e delle motivazioni per cui si è deciso di affrontare un’adozione del cuore, valutando attentamente se esistono davvero le condizioni per offrire il massimo della serenità al nuovo amico a quattro zampe, tenendo conto che non tutti i cani o i gatti possono adattarsi a qualsiasi condizione, stile di vita e famiglia, ad esempio con bambini in casa, e che in certi casi l’amore non basta per recuperare un animale che ha vissuto una situazione problematica.

Inoltre, è consigliabile che i nuovi proprietari accettino di farsi affiancare dal personale della struttura per iniziare ad approcciare gradualmente il cane o il gatto da adottare, partecipando attivamente e con gli altri membri della famiglia ad alcuni incontri conoscitivi, in modo da intuire quale sia il suo temperamento e, soprattutto, se ci sono i presupposti per sostenere psicologicamente ed economicamente le eventuali problematiche fisiche, psicologiche e comportamentali dell’animale.

Solamente dopo un’attenta valutazione, gli esperti della struttura potranno stabilire se esiste una vera compatibilità tra nuovi proprietari e il cane o il gatto, e procedere con l’adozione del cuore, che comunque dovrà prevedere diverse visite periodiche per verificare che tutto proceda per il meglio e che l’animale abbia trovato l’ambiente e la serenità che merita.

Se in una normale adozione è sempre meglio evitare il fai-da-te, nel caso delle adozioni del cuore è pressoché indispensabile farsi aiutare da un educatore cinofilo o felino, che, grazie alla sua esperienza, potrà capire meglio la psicologia dell’animale, infondergli fiducia e aiutarlo a superare traumi e paure, oltre a educarlo a relazionarsi correttamente con le altre persone e con ambienti nuovi e per lui sconosciuti.

In alternativa, si possono valutare le adozioni a distanza di cani e gatti ospitati in rifugi e strutture oppure la possibilità di destinare il proprio 5xmille a un’associazione animalista che si prende cura di animali in difficoltà.

Se stai pensando di ADOTTARE UN CANE o UN GATTO, non lasciarti trasportare dalle emozioni del momento, ma valuta in modo consapevole ciò che potrai offrirgli, il tempo che potrai dedicargli e il tuo stile di vita, in modo da garantirgli una vita lunga, felice e serena sempre al tuo fianco. Siamo a tua disposizione per trovare l’animale più adatto a te e alla tua famiglia!

Loredana Verga
Author: Loredana Verga

Le informazioni presenti su www.quattrozampeinfamiglia.it sono fornite allo scopo di integrare, non sostituire, le indicazioni del veterinario e del professionista di riferimento.

Condividi

Categorie

Altri articoli